«Rai Napoli, dal Nord tentativi di depotenziarla. Noi faremo una piscina per il cinema»

Mercoledì 20 Ottobre 2021
«Rai Napoli, dal Nord tentativi di depotenziarla. Noi faremo una piscina per il cinema»

«In Italia i problemi che riguardano i rapporti fra Nord e Sud sono problemi irrisolti. La tentazione di aggredire la sede Rai di Napoli, di comprimerla, di depotenziarla, di spostare in altri territori sulla base di pressioni lobbistiche, sono cose che noi abbiamo conosciuto negli anni passati». A dirlo è il governatore Vincenzo De Luca, incontrando attori e produzione della soap «Un posto al sole» che compie 25 anni. 

Video

«Abbiamo deciso di dare una mano al centro di produzione Rai di Napoli anche con investimenti importanti -  spiega De Luca - e vogliamo anche creare delle location interessanti per le produzioni cinematografiche e televisive. Stiamo lavorando adesso per realizzare nell'area ex Nato di Bagnoli una grande piscina, pare che ci sia una sola grande struttura del genere a Malta. I 'cinematografari' mi dicono che sarebbe utilissimo. La faremo a Napoli e diventerà un altro elemento di richiamo per chi vuole produrre televisione e cinema nella nostra città».

Ultimo aggiornamento: 16:44 © RIPRODUZIONE RISERVATA