Rifiuti e tangenti, si dimette Di Domenico, travolto dallo scandalo Fanpage

Il consigliere delegato della Sma Campania Lorenzo Di Domenico, finito nella videoinchiesta di Fanpage su rifiuti, appalti e politica, ha presentato le sue dimissioni irrevocabili dall'incarico all'assemblea totalitaria della società in house della Regione Campania che le ha accettate. L'assemblea - riferisce una nota - si era appositamente riunita per deliberare la revoca del consigliere delegato, in attuazione delle decisioni assunte dall'amministrazione regionale a seguito delle gravi circostanze riportate dagli organi d'informazione, del tutto incompatibili con il mantenimento del rapporto fiduciario a base dell'incarico.

L'assemblea totalitaria della Sma Campania - conclude la nota - è aggiornata a lunedì 19 febbraio, per ulteriori e conseguenti determinazioni volte a garantire la piena funzionalità gestionale ed amministrativa della società.
Sabato 17 Febbraio 2018, 19:13 - Ultimo aggiornamento: 17-02-2018 19:15
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP