Renato Carosone, murales
«colora» i Quartieri spagnoli

di Emanuela Sorrentino

Dopo Totò, Nino Taranto e Luigi De Filippo lo street artist Luca Carnevale "regala" Renato Carosone ai Quartieri spagnoli. L'idea rientra nel progetto iniziato da Massimiliano Mantice con Sasi Visone, Guido Savastano e Vincenzo Carrino per la riqualificazione di alcuni vicoli dei Quartieri e per continuare ad abbellire la zona. "La sagoma di Carosone è quasi finita, manca il pianoforte che completerò in giornata e poi per domani conto di disegnare lo scudo di Capitain America e il casco e la scritta Tu vuo' fa l'americano perché i miei personaggi napoletani sono dei veri e propri supereroi", racconta Carnevale. Tanti gli abitanti dei Quartieri ma anche i turisti che hanno fotografato in questi mesi e postato sui social network le immagini dei murales work in progress, proprio come questa mattina. E la zona è stata anche pulita dai residenti volontari che fin dalle 8 muniti di scopa, paletta e guanti hanno raccolto i rifiuti. 
Sabato 12 Ottobre 2019, 13:27
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2019-10-12 22:52:44
"E la zona è stata anche pulita dai residenti volontari che fin dalle 8 muniti di scopa, paletta e guanti hanno raccolto i rifiuti". Non mi pare normale. Forse, queste persone non pagano le tasse ed allora hanno fatto bene. Ma dovrebbero smaltirli i rifiuti ovvero, riportarseli a casa. Per Carosone, un tributo troppo generoso visto il suo dubbio trascorso.

QUICKMAP