Riapre il Gran Cono del Vesuvio:
finiti i lavori al sentiero del cratere

Operai al lavoro sul Vesuvio
di Francesca Mari

0
  • 82
ERCOLANO. Riapre il Gran Cono del Vesuvio: terminati i lavori di sistemazione del manto stradale. Dopo due settimane di chiusura del sentiero n. 5, quello del cratere, interdetto al pubblico dallo scorso 7 ottobre a causa degli smottamenti causati dal nubifragio del giorni prima, il presidente dell’Ente Parco annuncia la riapertura per domani.

Naturalmente, salvo condizioni meteo avverse, anche perché con l’allerta meteo diramata dalla Protezione Civile regionale ed estesa fino a domani, con il passaggio dal livello arancione a giallo, potrebbero verificarsi altri problemi all’orlo craterico. Nel corso dei lavori, terminati in tempi record, si ricorda lo spiacevole episodio dell’operaio di Caserta colpito da infarto proprio mentre assisteva ai cantieri per il ripristino dell’area interessata.

«Finiti i lavori di sistemazione del sentiero n.5, Il Gran Cono, del Parco Nazionale del Vesuvio – fa sapere il presidente Agostino Casillo - resi necessari in seguito ai danni arrecati dalle forti piogge della settimana scorsa. Salvo condizioni meteo avverse da domani saranno di nuovo operativi i servizi di biglietteria e visite guidate.

Grazie all’ impegno del Reparto Carabinieri Forestali per la Biodiversità guidato dal Col. Michele Capasso, con il quale lavoriamo in stretta sinergia, è stato possibile in tempi rapidissimi, ristabilire la percorribilità del sentiero. Dispiace per i turisti che non hanno potuto godere della bellezza del Cratere per una settimana ma erano lavori necessari al fine di garantire la fruizione in sicurezza».

 
Lunedì 22 Ottobre 2018, 18:49
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP