Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Tentato scippo orologio da 100mila euro a Riccione: 3 arrestati a Napoli

Giovedì 30 Giugno 2022
Tentato scippo orologio da 100mila euro a Riccione: 3 arrestati a Napoli

Tre uomini in carcere per la tentata rapina di un orologio da 100 mila euro a un turista toscano in vacanza a Riccione, lo scorso 25 aprile. All'alba, a Napoli, i carabinieri della sezione operativa della compagnia di Riccione, hanno eseguito tre provvedimenti di custodia cautelare in carcere, emessi dal Tribunale di Rimini.

Grazie alla visione delle numerose telecamere cittadine, i militari sono riusciti a ripercorrere tutte le fasi della tentata rapina, arrivando a individuare non solo i due autori materiali del colpo, ma anche un terzo indagato e ulteriori due persone, ritenute coinvolte nei fatti e ad oggi indagati a piede libero.

Video

In pieno viale Ceccarini, due dei presunti rapinatori a bordo di uno scooter avevano tentato lo strappo del prezioso orologio, ma la vittima aveva fatto resistenza e per evitare il linciaggio della folla avevano lasciato a terra lo scooter scappando a piedi. Un tentativo di rapina maldestra terminato con l'abbandono del mezzo che ha poi permesso ai carabinieri di recuperare effetti personali e documenti dei due presunti autori. Inoltre i filmati degli impianti di videosorveglianza hanno consentito di dare un volto ai complici e di ricostruire nello specifico i ruoli e la dinamica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA