Vaccini a Napoli, sprint sui vaccini al Rione Sanità: notte bianca per immunizzarsi

Venerdì 14 Gennaio 2022
Vaccini a Napoli, sprint sui vaccini al Rione Sanità: notte bianca per immunizzarsi

Mettere in sicurezza il quartiere Sanità e offrire la possibilità a tutti, soprattutto i tanti utenti, che non hanno possibilità nelle ore diurne, di vaccinarsi. Dalle 20 di sabato 15 gennaio alle 8 di domenica 16 gennaio, presso il centro vaccinale della farmacia Mele in piazzetta San Severo alla Sanità, ci sarà la lunga notte delle vaccinazioni destinato a tutte le fasce di popolazione, dai 12 anni in su. Una iniziativa che nasce tra i quartieri più popolosi di Napoli per volontà della “rete commercianti San Gennaro”, associazione che riunisce i commercianti e titolari delle microimprese presenti nel quartiere. In questo periodo molti negozi del quartiere sono stati costretti a chiudere la saracinesca a causa dell’impennata dei contagi. 

Video

Chiusure che rischiano di compromettere le già precarie condizioni economiche delle tante categorie commerciali presenti sul territorio: «La pandemia con questa nuova contagiosa quarta ondata non può continuare a provocare disastri sul piano economico. A rimetterci sono soprattutto i titolari delle piccole attività alcune delle quali ridotte sul lastrico» dichiara Mariano Di Napoli vice presidente dell’associazione e titolare della omonima Caffetteria in Vergini. Di qui l’appello a vaccinarsi in massa, senza preclusioni di orario. Prima e dopo la vaccinazione gli utenti potranno sostare nella adiacente basilica di San Severo alla Sanità che sarà aperta tutta la notte grazie alla disponibilità del parroco Antonio Loffredo. In occasione della notte bianca anche il centro tamponi ubicato nella stessa piazzetta San Severo sarà aperto. La notte bianca dei vaccini proseguirà anche sabato prossimo, 22 gennaio, a partire dalle 20.

Ultimo aggiornamento: 18:20 © RIPRODUZIONE RISERVATA