Rissa in campo tra squadre under 19,
chiesti 5 Daspo e scattano denunce

Mercoledì 26 Febbraio 2020
Un cartellino rosso sventolato dall'arbitro scatena il putiferio in campo. Prima le proteste per l'espulsione, poi una rissa tra i calciatori di entrambe le squadre che i carabinieri fanno fatica a fermare. È accaduto a Marzano di Nola, in provincia di Avellino, durante la partita del campionato regionale Under 19 tra la squadra locale e la Polisportiva Lioni. Per cinque calciatori, protagonisti delle violenze, sono scattate altrettante richieste di Daspo ma nel frattempo sono stati denunciati per rissa e lesioni e, in un caso, anche per ingiurie e minacce.

LEGGI ANCHE Brutale entrata di un calciatore sull'avversario genera una rissa in campo
© RIPRODUZIONE RISERVATA