Roghi nel parco nazionale del Vesuvio, carabinieri denunciano 5 persone

Martedì 13 Agosto 2019 di Nello Lauro

SAN GIUSEPPE VESUVIANO -  Una pratica odiosa e senza soluzione di continuità. Una pratica che inquina e sfregia il parco nazionale del Vesuvio, uno dei polmoni più verdi della Campania e non solo. E’ quella della combustione illecita di rifiuti e degli incendi boschivi. A cercare di arginare il fenomeno i militari del reparto carabinieri Parco Nazionale del Vesuvio di San Sebastiano al Vesuvio, coordinati dal colonnello Antonio Lamberti, che hanno denunciato, in distinte operazioni, 5 persone. A San Giuseppe Vesuviano 3 persone sono finite nei guai per combustione illecita di rifiuti; a Ottaviano e a Boscoreale sono state denunciate altre due persone per accensione di fuochi all’interno del parco nazionale del Vesuvio.

Ultimo aggiornamento: 10:46 © RIPRODUZIONE RISERVATA