Ruba in un'officina, inseguimento da film in autostrada: si schianta dopo 25 chilometri, preso

Lunedì 22 Febbraio 2016
Ruba in un'officina, inseguimento da film in autostrada: si schianta dopo 25 chilometri, preso

Venticinque chilometri di inseguimento sull'autostrada, poi si schianta e tenta la fuga a piedi ma gli agenti della polizia stradale lo raggiungono e lo arrestano. È finita così la nottata di un 20enne rumeno residente in un campo nomadi di Napoli che, poco prima, aveva fatto man bassa di materiale elettronico ed industriale in una officina meccanica di Anagni. In fuga verso la Campania alla guida di un furgone Iveco è stato notato dagli agenti della polizia stradale della sottosezione di Cassino che lo hanno inseguito per 25 chilometri resistendo ai vari tentativi di speronamento fatti dal giovane nel tentativo di farli desistere. Poi nei pressi di Cassino ha perso il controllo del veicolo e si è schiantato. Ha tentato di fuggire a piedi ma gli uomini del vice questore Vincenzo Lombardi lo hanno fermato e denunciato per furto aggravato, danneggiamento e resistenza a pubblico ufficiale. rmd

© RIPRODUZIONE RISERVATA