Sal Da Vinci, violenta lite con un passeggero sull'aliscafo a Procida: intervengono i carabinieri

Martedì 1 Settembre 2020

Il cantante Sal Da Vinci è stato protagonista questa mattina a Procida di una violenta lite a bordo di un aliscafo in partenza per Napoli, sfociata in denunce ai Carabinieri. L' artista ieri sera si era esibito sull' isola di Procida, a conclusione della «Sagra del Mare» insieme a Fatima Trotta, e stamattina, insieme al resto del cast, si era imbarcato sull' aliscafo delle 13.20 diretto a Napoli.

LEGGI ANCHE Dai Campi Flegrei all’Irpinia, sette spettacoli targati Campania by Night e OpenArt

Poco prima della partenza è scoppiata una violenta lite con un altro passeggero sembra a causa del posizionamento di un bagaglio. Urla e spintoni, degenerati in rissa, hanno costretto il comandante dell'aliscafo a chiedere l'intervento dei carabinieri.
 

 

I militari hanno diviso i litiganti e riportato la calma. Sal Da Vinci, insieme ai suoi ed al passeggero coinvolto nella lite hanno raggiunto la caserma dei Carabnieri, dove hanno sporto entrambi denuncia, e dopo qualche ora sono ripartiti per Napoli.
 

Ultimo aggiornamento: 2 Settembre, 08:30 © RIPRODUZIONE RISERVATA