Sanità Campania, in novanta giorni nuovo commissario: Minicucci in pole

di ​Ettore Mautone

  • 119
Piano di rientro e Sanità commissariata: per la Campania si profila l’ennesimo cambio di guardia, nei prossimi mesi, al timone della struttura commissariale che, dal luglio del 2017, è guidata dal presidente della Regione Vincenzo De Luca. Nei giorni scorsi, in Commissione Finanze, nel disegno di legge sul fisco, è stato infatti approvato un emendamento che promette di dare lo stop al doppio ruolo tra governatori e commissari nelle Regioni, come la Campania, in piano di rientro. Quasi una norma concepita su misura per togliere dalle mani di De Luca il pallino della Sanità. Una norma che potrebbe costringere il governatore a consegnare entro 90 giorni il testimone al prossimo delegato di governo ovvero alla squadra di commissari e sub commissari designata dalla presidenza del Consiglio dei ministri.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Lunedì 26 Novembre 2018, 08:35 - Ultimo aggiornamento: 26-11-2018 09:38
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP