Sant'Agnello, si accende l'albero ecologico: plauso del Wwf

Sant'Ahgnello
di Antonino Siniscalchi

SANT'AGNELLO. Domani sera, alle ore 19 accensione delle mille luci dell'albero in piazza Matteotti, opera di Giovanni Ferraro. Entusiasta dell'arredo natalizio realizzato il sindaco Piergiogio Sagristani. Soddisfazione per la scelta dei materiali da parte degli ambientalisti. «Non tutti sanno - spiega Claudio d’Esposito presidente del Wwf Terre del Tirreno - che in penisola sorrentina il pioniere della moda dell’albero "finto" è stato il Comune di Sant’Agnello, dopo le critiche della nostra associazione sul discutibile e dispendioso uso di abeti veri. Ma a differenza degli altri comuni quella di Sant’Agnello è l’unica amministrazione che, piuttosto che provvedere al periodico noleggio, ha valutato, nell’ottica di una migliore e oculata gestione dei soldi pubblici, di acquistare in proprio albero, luci e addobbi. Il contatto con madre natura è sempre di più un’esigenza comune e anche quest’anno si riscontra a Sant’Agnello una ricerca di equilibrio attraverso l’utilizzo e la scelta di addobbi natalizi ecosostenibili e naturali».
 
 
Mercoledì 6 Dicembre 2017, 16:14 - Ultimo aggiornamento: 06-12-2017 16:15
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP