Sant'Agnello, due ladri
di biciclette bloccati dai carabinieri

Domenica 10 Novembre 2019 di Antonino Siniscalchi
Sicurezza
SANT’AGNELLO - Stavano tentando di sfilare una bici da un palo della segnaletica stradale, ma sono statob arrestati dai carabinieri. I militari dell’Arma della sezione radiomobile e della sezione operativa della compagnia di Sorrento hanno arrestato per furto aggravato Orjal Mecaj, 24enne di origini albanesi e Miloud Tahiri, marocchino di 37 anni, entrambi già noti alle forze dell’ordine.

I carabinieri della costiera li hanno sorpresi mentre tentavano di rubare una bici elettrica legata con una catena ad un palo di segnaletica stradale. I due avevano già svitato il cartello stradale con un cacciavite e stavano per “sfilare” la bici dal palo quando sono stati notati.

Fuggiti alla vista dei carabinieri, i due si sono rifugiati in uno dei vagoni di un treno della Circumvesuviana in sosta nella stazione di Sant’Agnello. Speravano di farla franca ma i militari hanno prima impedito la ripartenza del convoglio e poi bloccato i due soggetti. I due sono stati arrestati e sono ora in attesa di giudizio. © RIPRODUZIONE RISERVATA