Sant'Antimo, scoperto un intero appartamento abusivo nella 219

Giovedì 28 Ottobre 2021 di Anna Menale
Palazzo

Questa mattina la commissione straordinaria del comune di Sant'antimo - formata da Maura Nicolina Perrotta Salvatore Carli e Simonetta Calcaterra - ha predisposto un'operazione di controllo per contrastare il fenomeno dell'abusivismo edilizio nell'area nord di Napoli. Il piano, coordinato dal comandante della polizia municipale di Sant'Antimo con la partecipazione dei carabinieri della tenenza di Sant'Antimo, il personale della P.M e dell'Enel, è stato attuato nell'immediato.

Nel corso dei controlli, sono stati individuati dei furti di energia elettrica e abusivismi edilizi nelle palazzine del rione 219. Un intero appartemento ed una recizione in muratura completamente realizzati in maniera abusiva: questa la scoperta delle forze dell'ordine. Gli inquilini dell'appartamento (e contemporaneamente autori della recinzione abusiva) sono stati denunciati. Denunce partite anche per altre persone che rubavano energia elettrica. 

Nei prossimi giorni il comune stenderà gli atti conseguenziali per eliminare completamente le opere irregolari e riportare l'immobile come era in precedenza. Le attività di controllo proseguiranno nelle prossime settimane. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA