Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Saviano, cinque arresti per riciclaggio e ricettazione

Venerdì 10 Giugno 2022
Saviano, cinque arresti per riciclaggio e ricettazione

Questa mattina a Saviano, i carabinieri della locale stazione insieme a quelli della sezione operativa della compagnia di Nola hanno arrestato per riciclaggio e ricettazione in concorso cinque persone già note alle forze dell’ordine. I militari ritrovano una vera e propria fabbrica di smontaggio di auto rubate e così è stato disposto un servizio ad hoc. Durante l’irruzione i carabinieri hanno trovato i cinque impegnati a smontare auto rubate  per portar via quanti più pezzi di ricambio possibili per il mercato nero. In un furgone una carcassa di un’auto che era stata rubata nella notte a Casoria. Rinvenuti anche due jammer per annullare le frequenze e un sistema di videosorveglianza utilizzato per «monitorare» la struttura da eventuali malintenzionati. I cinque sono stati trasferiti direttamente in carcere in attesa di giudizio. Sono in corso accertamenti per poter consegnare le auto ai legittimi proprietari. 

Video

Gli arrestati: Antonio Reale, nato a Napoli il 4 maggio 1985 , Luigi Liguori, nato a Napoli il 7 febbraio 1971,  Ernesto Troise, nato a Napoli l’11 ottobre 1956,  Antonio Cerrone, nato a Napoli il 17 luglio 1967 e  Luigi Troise, nato a Napoli il 6 ottobre 1979.

Ultimo aggiornamento: 21:10 © RIPRODUZIONE RISERVATA