Scambiati per tifosi dello Zurigo, islandesi aggrediti vicino allo stadio San Paolo

Giovedì 21 Febbraio 2019 di Melina Chiapparino
Sono stati aggrediti perché scambiati per tifosi dello Zurigo. E’ accaduto dopo il fischio d’inizio del match allo stadio San Paolo, su via Lepanto, dove due ragazzi stranieri sono stati aggrediti con violenza. Una coppia di amici passeggiava in strada parlando inglese tra di loro e sono stati scambiati per svizzeri da un gruppo di tifosi napoletani che li hanno colpiti con calci e pugni e derubati di cellulare e portafogli.

In realtà, si trattava di due ragazzi islandesi che non avevano nulla a che fare con la partita disputata nello stadio di Fuorigrotta. Le vittime sono state medicate dal 118 e non hanno avuto necessità di cure ospedaliere. I poliziotti del Commissariato San Paolo hanno fermato un ultrà del Napoli. © RIPRODUZIONE RISERVATA