Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Scampia, aggredisce funzionario di polizia municipale per evitare lo sfratto: arrestato

Sabato 2 Aprile 2022
Scampia, aggredisce funzionario di polizia municipale per evitare lo sfratto: arrestato

Ha dapprima preso un coltello puntandoselo alla gola. Poi ha sferrato una testata ad un funzionario della polizia locale che, approfittando di un momento di distrazione, lo ha disarmato. Alla fine è stato bloccato ed arrestato. Giudicato con rito direttissimo è stato condannato a 4 mesi con pena sospesa.

Protagonista della vicenda un 70enne, ex custode dell'istituto comprensivo Virgilio IV in Via Labriola, nel quartiere napoletano di Scampia. Gli agenti della polizia locale erano giunti sul posto, insieme ai poliziotti del locale commissariato della polizia di Stato e ai militari del reparto mobile carabinieri, per l'esecuzione dell'ordinanza di sgombero dovuta all'occupazione abusiva dell'alloggio di servizio. I vigili urbani, sentito anche il parere dei sanitari convocati per accertare che non vi fossero motivi ostativi all'esecuzione dello sfratto, hanno intimato all'ex custode, ad abbandonare l'alloggio.

Video

L'ex custode, però, ha estratto dalla tasca della giacca un coltello a serramanico e puntandoselo alla gola ha minacciato gesti autolesionistici. Il funzionario della polizia locale, responsabile delle operazioni, ha cercato di dissuaderlo ma dopo diverse trattative non andate a buon fine, approfittando di un attimo di distrazione dell'uomo, ha afferrato il braccio dell'anziano nel tentativo di disarmarlo. Durante la fase concitata e vistosi disarmato, il 70enne, ha sferrato una testata al volto del funzionario della Municipale provocandogli escoriazioni al naso e la rottura dell'arcata sopraccigliare: guarirà in cinque giorni.

Gli agenti della polizia locale hanno quindi fermato l'uomo che è stato poi arrestato. Nel corso della perquisizione è stato rinvenuto un ulteriore coltello all'interno della tasca della giacca. Il sindaco di Napoli Gaetano Manfredi e l'assessore alla Sicurezza Antonio De Iesu hanno espresso «vivo apprezzamento per la determinazione ed il coraggio manifestato nella circostanza dagli agenti e dagli ufficiali della polizia municipale nell'ottica condivisa di operare per ripristinare il rispetto della legalità».

Ultimo aggiornamento: 16:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA