Scavi di Pompei, falso allarme terroristico per il parcheggio selvaggio di una moto

Lunedì 5 Luglio 2021 di Susy Malafronte
Scavi di Pompei, falso allarme terroristico per il parcheggio selvaggio di una moto

Un turista tedesco ha parcheggiato la moto davanti all'ingresso degli Scavi di Porta Marina Superiore e, con tutta comodità, ha fatto il tour archeologico. La moto di grossa cilindrata non è passata inosservata allo sguardo vigile e attento dei carabinieri delle SOS (Squadre Operative di Supporto) che vigilano sul sito e sui turisti.

Dopo un primo accertamento della targa il veicolo è risultato «pulito», cioè non è stato rubato e non di proprietà di un pregiudicato o ricercato internazionale per atti terroristici. Sgomberato, dunque, il campo da allarmi terroristici i militari dell'Arma, dopo indagini lampo, hanno provveduto a far rimuovere la motocicletta dal carro attrezzi. 

Video

 

Ultimo aggiornamento: 13:19 © RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche