Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Sciopero magistrati anche a Torre Annunziata: letto il documento Anm in aula

Lunedì 16 Maggio 2022 di Dario Sautto
Sciopero magistrati anche a Torre Annunziata: letto il documento Anm in aula

Anche i magistrati oplontini scioperano. La mattinata di oggi si è aperta con un gesto simbolico organizzato dalla Sottosezione locale della Anm (i referenti sono Gabriella Ambrosino e Matteo De Micheli) nell'aula Giancarlo Siani del tribunale di Torre Annunziata

Poco prima delle 10, i magistrati presenti in Tribunale che aderiscono allo sciopero hanno raggiunto il collegio C presieduto dal giudice Riccardo Sena che ha letto il documento deliberato all'esito dell'assemblea nazionale della Anm che si è tenuta il 30 aprile nella quale si decise lo sciopero nazionale. 

«Non scioperiamo per protestare - è uno dei passaggi - ma per essere ascoltati, non scioperiamo contro le riforme, ma per far comprendere, dal nostro punto di vista, di quali riforme della magistratura il Paese ha veramente bisogno. Per questa idea di Paese ci troviamo costretti a scioperare, per questa idea della Magistratura, che non è solo nostra, ma è quella contenuta nella nostra splendida Costituzione». 

Video

Anche se hanno aderito quasi tutti i magistrati in servizio al tribunale di Torre Annunziata, il presidente Ernesto Aghina ha precisato che «nonostante l'adesione formalr all'astensione, lavoreremo lo stesso».  

© RIPRODUZIONE RISERVATA