Napoli, l'incredibile scoperta sul Vesuvio: ecco la forma delle ceneri del ciclista morto

di Francesca Mari

  • 121
Le ceneri del ciclista morto sul Vesuvio assumono l’aspetto di un busto con le braccia alzate, proprio come quando i bikers tagliano il traguardo. È la sconvolgente scoperta che ha fatto un ciclista, amico di Santolo Napolitano, morto il 15 maggio scorso dopo un volo di 70 metri dal sentiero numero 3 del Vesuvio. E di cui ieri mattina sono state sparse le ceneri sul vulcano, come da sua volontà in vita, da familiari e amici.



«Sono tornato sul luogo dell’incidente - ha detto Massimo Ginelli, mountain biker - proprio nel punto in cui ieri abbiamo sparso le ceneri di Santolo e ho notato questa sconvolgente figura. Le ceneri hanno assunto l’aspetto dei ciclisti quando vincono le gare; Il simbolo, tra l’altro, della «Dolomiti Superbike», una delle gare più dure in Europa. Voglio pensare che Santolo abbia voluto darci un segno di vittoria». Suggestione? Casualità? Vero è che tra bikers e familiari c’è tanto sconcerto in relazione a questa scoperta.
Domenica 26 Maggio 2019, 11:29 - Ultimo aggiornamento: 26-05-2019 11:30
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP