Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Scuola, il 27 giugno iniziativa Flc Cgil: l'incontro al «Marie Curie» di Ponticelli

Venerdì 24 Giugno 2022
Scuola, il 27 giugno iniziativa Flc Cgil: l'incontro al «Marie Curie» di Ponticelli

La Flc Cgil, in collaborazione con «Proteo Fare Sapere», ha organizzato un momento di discussione e approfondimento sul ruolo centrale e costituzionale della scuola pubblica nel contrasto alla dispersione scolastica e alle crescenti disuguaglianze, alla luce degli stanziamenti previsti dal Pnrr e della diffusione dei Patti Educativi Territoriali. L’iniziativa, dal titolo «Una scuola che si prende cura del futuro», si terrà lunedì 27 giugno 2022 alle 10:00 presso l’«Istituto Marie Curie» di Ponticelli a Napoli, e vedrà la partecipazione di esperti, addetti ai lavori, rappresentanti delle istituzioni che si confronteranno con il segretario generale Flc Cgil Francesco Sinopoli e il Ministro dell’istruzione Patrizio Bianchi.

Previsti i saluti del sindaco di Napoli, Gaetano Manfredi e della dirigente scolastica Gabriella Russo. Introduce Ottavio De Luca, segretario generale Flc Cgil Napoli e Campania. Partecipano alla tavola rotonda con Sinopoli e il ministro Bianchi, il segretario generale Cgil Napoli e Campania, Nicola Ricci, l’assessore regionale all’Istruzione, Lucia Fortini, Cinzia Bottone, docente di scuola secondaria, Roberto Serpieri, ordinario dell’Università «Federico II» di Napoli e Monica Fontana dell’ufficio di presidenza di Proteo Fare Sapere. Modera i lavori Mariagiovanna Capone, giornalista de «Il Mattino».

Ultimo aggiornamento: 13:19 © RIPRODUZIONE RISERVATA