Scuola, a Napoli pronto il piano bus: ingressi ad orari differenziati

Domenica 5 Settembre 2021 di Elena Romanazzi
Scuola, a Napoli pronto il piano bus: ingressi ad orari differenziati

Il piano trasporti per la ripresa della scuola verrà messo a punto la prossima settimana. Giovedì è prevista una seconda riunione in prefettura per dare l'ok a quello che sembra una programmazione che ricalca l'incremento dell'offerta di linee (scolastiche) e di bus (i granturismo) messa in campo alla ripresa delle lezioni.


Nel primo confronto avvenuto in prefettura è emersa la linea di scaglionare gli ingressi per evitare l'affollamento alle stazioni e soprattutto sui mezzi anche se ora la capienza stabilita a livello nazionale è pari all'80%. Gli orari decisi nel corso del primo vertice e che andranno confermati sono da poco prima delle 8 alle 10 del mattino. Anm ha già pronto il piano: previste le linee scolastiche dedicate soprattutto agli studenti che si muovono da Pianura, Soccavo, Agnano verso i licei del Vomero. Previsti anche 30 bus turistici per i quali è già stata espletata la gara ma occorre ancora l'ok definitivo.

L'Eav ha invece annunciato già a partire da domani l'aumento dei collegamenti: 66 corse in più sulle linee della Circumvesuviana. Questa la programmazione Eav a partire da domani: l'esercizio sarà articolato su 264 corse al giorno dal lunedì al sabato, ridotte a 194 corse la domenica e nei giorni festivi. Con una frequenza ogni 24 minuti anzichè 30. Sulla linea Napoli Sorrento l'esercizio ferroviario sarà garantito tutto l'anno fino alle ore 23 con 72 corse al giorno, di cui 18 direttissime - oltre alle 8 corse del Campania Express già in vigore dal 5 giugno a cui si aggiungono 38 nuove corse al giorno tra Napoli e Torre del Greco via Centro Direzionale.Sulle linee di Poggiomarino, Sarno e Baiano il servizio sarà garantito dalle 6 alle 21 con, complessivamente, 36 corse in più.

Sarà ripristinato anche il servizio tra Napoli e Pomigliano d'Arco con 12 nuove corse feriali al giorno. Invariato il programma di esercizio per le linee flegree, mentre sulla metropolitana Piscinola Aversa l'esercizio proseguirà tutti i giorni anche festivi fino alle ore 22:00, con 64 corse giornaliere. Con l'inizio dell'anno scolastico infine, riprenderanno le corse aggiuntive dei bus a supporto anche delle linee ferroviarie.

Agli ambulanti della Torretta la Municipale ha comunicato che nello spiazzale adiacente ai taxi e a via Giordano Bruno non potranno più allestire il mercato. Il motivo? I lavori previsti e approvati proprio nei giorni scorsi dalla giunta comunale. Si tratta di un investimento di 2 milioni di euro per realizzare un'ampia isola pedonale, una nuova fermata bus e delle aiuole verdi. E loro dopo anni e dopo essere stati chiusi durante il lockdown ora costretti a spostarsi con spazio ridotto a Piedigrotta.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA