Sedici associazioni insieme per rilanciare il parco nazionale del Vesuvio

ERCOLANO. In rete per la rinascita del Vesuvio. Sedici associazioni dei comuni del parco nazionale hanno tenuto a battesimo la «Rete civica per il parco» che darà vita nei territori alle consulte civiche, luoghi aperti alla partecipazione per mettere al centro dell’attenzione pubblica, discutere ed elaborare politiche efficaci per la tutela dell’ambiente, la qualità della vita dei cittadini e lo sviluppo economico-sostenibile del territorio.
«Le associazioni - dice Giovanni Marino, coordinatore della Rete civica per il parco ed imprenditore agricolo - si riconoscono ed hanno sottoscritto un manifesto per la rinascita del parco nazionale del Vesuvio che, partendo da un’analisi severa del comportamento delle istituzioni nella disastrosa vicenda degli incendi, si interroga sulle cause storiche che hanno portato al mancato decollo del parco nazionale a più di venti anni dalla sua istituzione».
Non mancano nel manifesto le indicazioni programmatiche, tra le quali la richiesta di interventi urgenti coordinati dall’ente parco per mitigare il rischio idrogeologico, aggravatosi dopo gli incendi della scorsa estate.
Giovedì 7 Dicembre 2017, 16:01 - Ultimo aggiornamento: 07-12-2017 16:01
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP