Servizi funebri, la prefettura di Napoli blocca una ditta di Marano per antimafia

Giovedì 26 Settembre 2019 di Ferdinando Bocchetti
Servizi funebri, la prefettura di Napoli emette una nuova interdittiva antimafia nei confronti della ditta Moio di Marano, operante in diversi comuni dell'area nord. «Un'interdittiva - spiegano dalla prefettura - di carattere confermativo, cioè che rafforza il precedente provvedimento a carico della medesima azienda».

Nei mesi scorsi la società Moio, alla luce delle risultanze di un'inchiesta giudiziaria coordinata dalla Dda di Napoli, fu destinataria di un primo provvedimento interdittivo. I magistrati napoletani, in quell'occasione, avevano acceso i riflettori sulle aziende dei Cesarano, poi in gran parte sequestrate, e su quelle che si sarebbero prestate ad agevolarli quando agli stessi furono notificate le prime interdittive. Tra queste figurava anche la ditta Moio, che ha poi presentato ricorso al Tar avverso il provvedimento. Ricorso che sarà discusso nei prossimi giorni.    Ultimo aggiornamento: 10:04 © RIPRODUZIONE RISERVATA