Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Napoli. Sgombero programmato del campo di via Brecce: i Rom protestano davanti Palazzo San Giacomo | Video

Giovedì 7 Aprile 2016
Napoli. Sgombero programmato del campo di via Brecce: i Rom protestano davanti Palazzo San Giacomo | Video

Il rinvio dello sgombero, in programma il prossimo 23 aprile, e soluzioni abitative alternative: è quanto sta chiedendo, a Napoli, davanti Palazzo San Giacomo, sede del Comune, una folta rappresentanza dei rom che abitano nel campo di via delle Brecce. Complessivamente, fanno sapere i manifestanti - circa 300, tra cui molti bambini - nel campo vivono circa 1300 persone, tra rom e immigrati di altre etnie. Di queste, viene sottolineato, 400 sono bambini che, con questo provvedimento, non potranno completare l'anno scolastico. Moltissimi bambini - fanno sapere ancora i manifestanti - sono nati e cresciuti a Napoli e gli sgomberi sono l'unica risposta ai problemi.

 «Siamo preoccupati - commenta il consigliere della IV municipalità Pietro Contemi - Proprio la scorsa settimana alcuni residenti hanno segnalato la presenza di Rom all'interno dell'area ex Nato di Poggioreale. Temiamo per le zone senza sorveglianza e chiediamo al Comune di vigilare su di esse. Vogliamo essere sicuri che il decoro e la sicurezza del nostro quartiere sia rispettata».



 


 

Ultimo aggiornamento: 20:11 © RIPRODUZIONE RISERVATA