Sicurezza stradale, a Napoli una tesi di laurea sul progetto «Sii saggio, guida sicuro»

Al Politecnico di Napoli Una tesi di laurea magistrale sul progetto itinerante promosso in Campania dall’associazione Meridiani per sensibilizzare i giovani al rispetto delle norme del codice della strada. A illustrare davanti alla Commissione esaminatrice (relatori i professori Alfonso Montella e Roberto Fasanelli, correlatrice l’ing. Filomena Mauriello) “La Valutazione del progetto Sii saggio, guida sicuro: un intervento di educazione dei giovani alla sicurezza stradale” è stata, l’altro giorno, la studentessa Alessandra Franciosa, del corso di laurea magistrale in ingegneria dei sistemi idraulici e di trasporto della Federico II.

Una prima sezione del lavoro, dedicato alla VI edizione del progetto, aveva già consentito alla candidata Federica Morelli, dello stesso corso di laurea, di concludere a pieni voti il suo percorso formativo nella precedente seduta. “Le azioni volte alla sensibilizzazione di grandi e piccoli in materia di sicurezza stradale vanno sempre intensificate perché basta un comportamento sbagliato da parte di un personaggio pubblico che dà il cattivo esempio e bisogna ripartire da zero”, dice il prof. Montella, anche nella veste di presidente del comitato scientifico dell’associazione Meridiani, pronta a ripartire a settembre con una nuova edizione della campagna indirizzata in particolare alle scuole secondarie di primo e secondo grado, che si svolge in collaborazione con enti locali, ordini professionali, forze dell’ordine, mondo del volontariato e la media partnership di Rai Isoradio.
Venerdì 19 Luglio 2019, 16:40
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP