Sigarette di contrabbando, arresto e sequestro nel Napoletano: 50 chili in una cantinola

di Ferdinando Bocchetti

Boom di contrabbandieri di sigarette sul territorio di Marano, ormai dislocati in svariati punti della città, da sempre ritenuta una delle capitali europee del traffico di hashish. I carabinieri della Compagnia di Marano, nel primo pomeriggio di oggi, hanno fermato S.D., 64  anni, nella zona di via Paolo Borsellino. L’uomo è stato trovato in possesso di oltre 50 chili di sigarette di contrabbando, perlopiù nascoste in una cantinola non lontana dal luogo in cui risiede. Nelle ultime settimane si sono intensificati i controlli, non solo da parte dell'Arma. Nel mirino delle forze dell'ordine non solo gli “storici”, i contrabbandieri di "sistema", ma anche coloro che un tempo svolgevano altre attività.  
Venerdì 13 Luglio 2018, 17:49 - Ultimo aggiornamento: 13-07-2018 17:49
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP