Solo giocolieri e clown, in Campania
addio agli animali nei circhi

di Gennaro Di Biase

1
  • 24057
Niente più tigri, elefanti, cavalli e altri animali al circo in Campania. Il Consiglio regionale ha approvato ieri all'unanimità la mozione ad hoc presentata dal consigliere dei Verdi Francesco Emilio Borelli: «Grande giornata per chi ama gli animali - spiega lo stesso Borrelli - L'obiettivo è azzerare gli spettacoli con gli animali entro due anni. Siamo tra i primi in Italia a promuovere un'iniziativa del genere e già in queste ore mi hanno contattato esponenti di altre regioni, come le Marche, assicurandomi che hanno intenzione di proporre una mozione analoga al più presto». Con la votazione di ieri, inoltre, «la Giunta regionale spingerà il governo a prevedere una ricollocazione, entro il 2021, degli animali detenuti nei circhi presso strutture idonee di cui si farà carico per il mantenimento». Intanto, dagli ambienti circensi filtra già l'intenzione di fare ricorso in ogni sede possibile contro il provvedimento. Stando ai dati, ogni anno in Campania arrivano infatti quasi 90 circhi con una media di 30 animali ciascuno. Ogni circo fa in media 100 spettacoli all'anno.

CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Mercoledì 9 Ottobre 2019, 08:24
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2019-10-09 08:33:09
"Di cui si farà carico per il mantenimento " Questi non pagano quello che dovrebbero pagare,figuriamoci se mantengono gli animali !!!

QUICKMAP