Sorrento, corteo di studenti del «Salvemini»
per Fernanda morta in un incidente

Sabato 23 Ottobre 2021 di Massimiliano D'Esposito
Corteo studenti Sorrento

Un corteo composto che ha attraversato le principali strade di Sorrento. Una fiaccolata senza schiamazzi e scene isteriche. Tutti indossavano magliette o felpe bianche. È il commosso ricordo che gli studenti del liceo Salvemini di Sorrento hanno tributato alla loro compagna Fernanda Marino.

La 17enne è morta l'altra mattina mentre da Positano, la città dove viveva con la famiglia, a bordo del proprio scooter, viaggiava verso Sorrento proprio per raggiungere la scuola. La giovane è stata travolta dal minivan di un Ncc nel momento in cui percorreva un tratto della statale 163 «Amalfitana» dove è attivo un cantiere per lavori ed è imposto il transito a senso unico alternato regolato da impianto semaforico. Lo schianto nella parte di strada dove c'è il restringimento di carreggiata.

Video

Alla guida del veicolo, che stando alle testimonianze di alcuni automobilisti in coda è passato mentre il semaforo era ancora sul rosso, un 28enne di Pompei poi risultato positivo a cannabinoidi. Per il giovane è scattato l'arresto per omicidio stradale. I funerali della ragazza saranno celebrati domani pomeriggio, alle ore 15, presso la Chiesa Madre di Positano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA