Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Sparatoria a Qualiano, arresti domiciliari in una comunità per il pistolero

Giovedì 16 Giugno 2022 di Ferdinando Bocchetti
Sparatoria a Qualiano, arresti domiciliari in una comunità per il pistolero

Ha ottenuto gli arresti domiciliari in una comunità Marco Bevilacqua, il 37 enne di Qualiano che lo scorso 29 maggio aveva ferito quattro giovani all'esterno di un noto bar del territorio. Il pistolero, difeso dall'avvocato Nunzio Mallardo, aveva rubato una pistola a un vigilantes del posto, minacciandolo con un coltello, e aveva poi esploso sei colpi d'arma da fuoco contro alcuni giovani del luogo, uno dei quali ferito gravemente. 

Video

L'uomo, secondo i suoi legali, avrebbe agito in risposta a un'aggressione subita nei giorni precedenti. Bevilacqua resterà ai domiciliari in una comunità di Lamezia Terme, in Calabria. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA