Sparatoria tra la folla nel bar nel Napoletano, due colpi contro un albanese
che stava prendendo il caffè

Mercoledì 22 Gennaio 2020 di Enrico Ferrigno
Il bar all’interno del quale è avvenuto la sparatoria

Era in attesa di consumare un caffè, quando è stato affrontato da un killer solitario che gli ha sparato due colpi di pistola tra la piccola folla di clienti. La vittima, colpita ad un gluteo, è un uomo di 32 anni di nazionalità albanese, ma con passaporto Inglese. Il blitz è avvenuto stasera dopo le 19 ad Acerra all'interno del bar Terminal nel centralissimo corso Italia.

LEGGI ANCHE Spari a Napoli, 20enne ferito davanti a una trattoria nel centro storico

L'uomo, che è stato trasportato immediatamente nella vicina clinica dei Fiori, non è in pericolo di vita è non ha precedenti penali. La sparatoria ha provocato un fuggi fuggi generale tra i clienti del bar e tra i passanti che hanno cercato riparo tra le auto in sosta. Il killer ha sparato per ben due volte centrando al gluteo la sua vittima designata. Sul posto sono accorse immediatamente alcune volanti del locale commissariato guidate dal vicequestore Antonio Galante. Sullo sfondo, in base alle prime indagini, una lite tra connazionali.

Ultimo aggiornamento: 23 Gennaio, 07:28 © RIPRODUZIONE RISERVATA