Strade come autodromi ad Afragola
altro incidente: «Pochi semafori e guasti»

Strade come autodromi ad Afragola altro incidente: «Pochi semafori e guasti»
di Rosaria Rocca
Martedì 13 Settembre 2022, 12:20
2 Minuti di Lettura

Le strade di Afragola come autodromi e con la riapertura delle scuole i pericoli aumentano. Le auto lungo le arterie della città sfrecciano incuranti della segnaletica a tutte le ore del giorno e della notte. Nella tarda serata di ieri, è avvenuto l’ennesimo incidente all’incrocio tra via Amendola e via Fiore. Gli automobilisti sono rimasti entrambi lievemente feriti, ma il bilancio sarebbe potuto essere diverso. 

Video

Sull’argomento sicurezza è intervenuto anche il consigliere di minoranza Antonio Iazzetta: «Anche questa volta risolviamo tutto con il classico per fortuna non si sono fatti nulla di grave. Non possiamo continuare a confidare nella fortuna. È assurdo che ad Afragola ci siano pochi incroci regolati da semafori e pressoché sempre guasti».

Secondo Iazzetta, occorre intervenire subito per evitare l’ennesima tragedia: «È necessario avviare un’azione di contrasto alla violazione del codice della strada che deve prevedere sia il rifacimento della segnaletica, ma anche e soprattutto un controllo capillare del territorio anche con la videosorveglianza. È inaccettabile che le strade si trasformino in autodromi a qualsiasi ora del giorno e della notte. Soprattutto in questi giorni di ripresa delle scuole è necessaria la massima attenzione».

Anche i genitori sono molto preoccupati: «Vogliamo più controllo all’esterno delle scuole. Non ci sembra di chiedere troppo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA