Suicidio a Marano, i carabinieri indagano sul gesto estremo dell'assicuratore: sequestrato il telefono

Sabato 15 Maggio 2021 di Ferdinando Bocchetti
Suicidio a Marano, i carabinieri indagano sul gesto estremo dell'assicuratore: sequestrato il telefono

I carabinieri della compagnia di Marano indagano sul movente che ha spinto al suicidio il 40 enne Michele Martino (nella foto), broker assicurativo tra i più noti nell'area a nord di Napoli.

Martino si è tolto la vita ieri con un colpo di pistola alla tempia esploso all'interno della sua autovettura, parcheggiata nei pressi dell'area industriale di Marano. 

Video

I militari dell'Arma di Marano hanno sequestrato il telefono del 40enne, perquisito l'agenzia assicurativa che da anni gestiva e ascoltato familiari e dipendenti. Disposta l'autopsia sul cadavere di Martino, figlio di un ex vigile urbano di Marano.

L'esame autoptico si terrà nei prossimi giorni presso l'ospedale San Giuliano di Giugliano. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA