Suicidio a Napoli, 30enne si lancia dal quarto piano al Vomero: è gravissima

Lunedì 29 Giugno 2020 di Melina Chiapparino

Una giovane donna è precipitata dal quarto piano di un palazzo in via Conte della Cerra, al Vomero. La 30enne che ha impattato al suolo da un’altezza notevole, ha riportato traumi gravi sia alla testa che nel corpo, con numerose contusioni multiple e fratture. Le sue condizioni sono al vaglio dei sanitari che la stanno assistendo con un codice di massima urgenza.

LEGGI ANCHE Giù dal terzo piano nel Vesuviano, giovane donna è in fin di vita

La donna è precipitata intorno alle 16.30 ed è stata trasportata dall’ambulanza all’ospedale Vecchio Pellegrini dove i sanitari stanno accertando la possibilità di lesioni interne agli organi, predisponendo il ricovero immediato nel reparto di Rianimazione. Secondo le prime ricostruzioni di quanto accaduto, sembrerebbe che la 30enne si sia lanciata dalla finestra ma questa dinamica e cosa sia esattamente accaduto nell'abitazione dove si trovava la donna, resta da accertare.

Ultimo aggiornamento: 30 Giugno, 09:31 © RIPRODUZIONE RISERVATA