Choc a Napoli, 71enne scende dall'auto e si lancia dal ponte di San Rocco: morto sul colpo

Lunedì 19 Ottobre 2020 di Melina Chiapparino

Un 71enne si è lanciato dal ponte di San Rocco, a Napoli intorno alle 19.30. L'uomo, residente a Giugliano è morto sul colpo dopo essere precipitato nel vallone nei pressi dell' area dell’ex deposito Garittone, a Capodimonte.

Le squadre 1b e 2b dei Vigili del Fuoco, intervenute con il corpo speciale del nucleo speleo alpino fluviale, hanno impiegato quasi due ore per estrarre il corpo dell'anziano del quale è stato constatato il decesso da parte del personale medico dell'ambulanza del 118 giunta sul posto.

LEGGI ANCHE Giovane napoletano trovato impiccato nei boschi ai piedi di Montevergine

Alcuni residenti della zona, hanno riferito che l'anziano si trovava in auto con moglie e figli, prima di scendere dall’abitacolo e lanciarsi nel vuoto. Da anni, il ponte San Rocco è diventato lo scenario di episodi drammatici e suicidi, nonostante sia stato più volte attenzionato per la sua estrema pericolosità da comitati cittadini e associazioni che nw hanno richiesto la messa in sicurezza.

Ultimo aggiornamento: 20 Ottobre, 07:02 © RIPRODUZIONE RISERVATA