Ristruttura casa abusivamente e sversa rifiuti sul Vesuvio, denunciato dai forestali

Martedì 5 Gennaio 2021 di Francesca Mari
Ristruttura casa abusivamente e sversa rifiuti sul Vesuvio, denunciato dai forestali

TORRE DEL GRECO. Lavori di riqualificazione abusivi in centro città e scarti edili sversati sul Vesuvio: scoperti e denunciati dai carabinieri forestali, sigilli alla casa e ai rifiuti. Dopo un’accurata indagine partita da una discarica di rifiuti abbandonata illegalmente in via Pisani in pieno parco nazionale del Vesuvio, i carabinieri della stazione Parco di Torre del Greco oggi hanno sequestrato dieci metri cubi di rifiuti speciali e un appartamento in corso di riqualificazione in viale Castelluccio. È da qui che provenivano i rifiuti, dove erano in corso opere abusive di ridisposizione interna degli ambienti, anche con interessamento di parti strutturali, pertanto è stato sequestrato pure l'abitazione. È stato denunciato in stato di libertà il comodatario dell'immobile.

 

L'individuazione dell'appartamento e del suo utilizzatore è stata possibile grazie alle certosine investigazioni che sono state poste in essere per risalire all'autore dell'illecito abbandono di rifiuti, costituiti da scarti di lavorazioni edili, mobilio, suppellettili, tubi in plastica, materiale elettrico, carta e legno. L'attenzione al contrasto agli illeciti smaltimenti di rifiuti è massima nell'area del Parco, al fine di ridurre il fenomeno. Gli accertamenti, anche di natura bancaria, sono stati condotti dal comandante, il maresciallo Aniello Starace, e dal vice comandante, il maresciallo Vincenzo Esposito.

© RIPRODUZIONE RISERVATA