Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Tassisti abusivi e controlli in ztl a Napoli: decine di multe e fermi amministrativi

Lunedì 23 Maggio 2022
Tassisti abusivi e controlli in ztl a Napoli: decine di multe e fermi amministrativi

Nella zona Ztl in via Marechiaro, a Napoli, attiva in modo continuativo per le 24 ore, gli agenti della polizia locale hanno sanzionato 4 conducenti sprovvisti di copertura ed 1 per guida senza patente, provvedendo al sequestro dei relativi veicoli. Elevate anche 198 contravvenzioni per la sosta irregolare, 16 delle quali nella sola Piazzetta Marechiaro, con la rimozione di un veicolo. Questi utenti saranno successivamente sanzionati per l'illecito transito al varco telematico.

Video

In prossimità della stazione centrale di Napoli, invece, sono stati sanzionati due tassisti che avevano omesso di effettuare la revisione periodica del veicolo ed un altro tassista perché sorpreso a lavorare al di fuori del proprio turno. Quest'ultima violazione è stata contestata anche ad un altro tassista, in attività nei pressi della Stazione Marittima. Ad ambedue è stata contestualmente ritirata la licenza di servizio. In zona aeroporto controlli e sanzioni per 4 conducenti di NCC giunti al terminal dalla periferia con fogli di servizio incompleti o mancanti: per tutti previsto il fermo amministrativo del veicolo ed il ritiro della carta di circolazione. Verbalizzato anche un conducente di NCC che svolgeva il servizio senza aver conseguito il certificato di abilitazione professionale.

Nel corso delle verifiche sono stati intercettati anche 2 tassisti abusivi - uno alla stazione di piazza Garibaldi e l'altro a Capodichino - ed un conducente che adibiva al trasporto pubblico un veicolo immatricolato per uso privato, fermato mentre si apprestava ad accompagnare due turisti dall'aerostazione al centro storico cittadino applicando la tariffa di 25 euro. Controlli della municipale anche in piazza Trieste e Trento, dove sono stati sanzionati un tassista, che aveva prelevato il cliente a meno di 100 metri dal posteggio di via San Carlo, ed un conducente di Ncc, che aveva omesso la compilazione del foglio di servizio. Nel quartiere di Soccavo, invece, è stato fermato e verbalizzato il conducente di un veicolo che, senza alcun titolo autorizzativo o documento di idoneità tecnica del mezzo, lo ha adibito al trasporto scolastico di bambini delle scuole primarie del quartiere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA