Terra dei fuochi, roghi e abbandono
di rifiuti: numerosi sequestri e sanzioni

Giovedì 2 Dicembre 2021
Terra dei fuochi, roghi e abbandono di rifiuti: numerosi sequestri e sanzioni

Nell’ambito delle attività di repressione e prevenzione dell’abbandono illecito di rifiuti provenienti da utenze domestiche, industriali e agricole, mirate anche alle discariche abusive il raggruppamento Campania dell’esercito italiano su base Reggimento Cavalleggeri Guide, secondo le direttive stabilite dall’incaricato per il contrasto del fenomeno dei roghi nella regione Campania nell’ambito della Terra dei fuochi ha svolto numerose operazioni interforze con i locali corpi di polizia municipale di controllo straordinario contro lo smaltimento illecito e sulla prevenzione di roghi industriali, artigianali e commerciali.

I controlli hanno riguardato diversi comuni tra Napoli e Caserta.

Video

A Cicciano sono state identificate 17 persone identificate di cui tre sanzionate, 17 veicoli controllati di cui 1 sequestrato, sanzioni comminate per un totale di 1.082 euro. A Palma Campania in due giorni di pattugliamento,sono state controllate 5 attività commerciali e imprenditoriali con 30 persone identificate di cui 7 sanzionate, sanzioni comminate per un totale di 2.800 euro. A Somma Vesuviana indentificate 10 persone identificate, 10 veicoli controllati. A Sant’Antimo controlli presso attività commerciali e imprenditoriali: 2 attività commerciali e imprenditoriali sequestrate, 28 persone identificate di cui 2 sanzionate e 1 denunciata, 360 Mq di aree sequestrate, 1240 Mc sequestrati di rifiuti pericolosi e non, sanzioni comminate per un totale di 625 euro.

LEGGI ANCHE Caserta, sequestrato fondo agricolo usato per smaltimento illecito di rifiuti

A Grazzanise sono stati effettuati sopralluoghi nelle aree dove hanno segnalato roghi e sversamenti di rifiuti. A Cancello ed Arnone 9 persone identificate, 9 veicoli controllati. A Lusciano 10 persone identificate di cui 2 sanzionate, 10 veicoli controllati, sanzioni comminate per un totale di 125 euro. A Marcianise 8 persone identificate, 8 veicoli controllati. A San Tammaro 29 persone identificate di cui sei sanzionate, 27 veicoli controllati, sanzioni comminate per un totale di 498 euro. Infine ad Aversa 10 persone identificate, 10 veicoli controllati.

Le attività si inquadrano nelle azioni di secondo livello, cioè operate da pattuglie interforze dell’esercito italiano/contingente Terra dei fuochi e da pattuglie dei diversi corpi di polizia locale (municipale o metropolitana) coinvolti per territorio, oltre, caso per caso, altre forze di polizia ovvero corpi specializzati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA