Terra dei fuochi, due fusti tossici abbandonati nei campi: verifica sulla radioattività

Domenica 15 Dicembre 2019 di Pino Neri
i fusti industriali abbandonati e in parte scaricati tra i campi di Acerra
Due fusti industriali della capacità di due ettolitri ciascuno sono stati rinvenuti dagli ambientalisti di Acerra in località Frassitelli, zona agricola di grandi coltivazioni, prevalentemente di ortaggi. uno dei due fusti si trova coricato e tutto il contenuto è stato riversato sul terreno. La sostanza fuoriuscita è giallastra, molto densa ed è inodore.

Sul posto è giunta una pattuglia della polizia municipale. I caschi bianchi hanno allontanato per motivi di sicurezza le persone presenti sul posto e hanno chiesto alle autorità competenti, Arpac e vigili del fuoco, di verificare se la sostanza in questione sia o meno radioattiva. Sono quindi sopraggiunti i vigili del fuoco del reparto Nbcr (acronimo di nucleare - biologico - chimico - radiologico), che hanno ispezionato con le loro attrezzature la sostenza fuoriuscita dai fusti. Alla fine l'esame ha dato esito negativo: nessuna radiottavità. Si tratta comunque di fusti contenenti sostanze chimiche certamente nocive per l'ambiente.                Ultimo aggiornamento: 17:15 © RIPRODUZIONE RISERVATA