Una commissione medica al lavoro nella Terra dei Fuochi: 2-3 aree critiche

Venerdì 17 Gennaio 2020

Una commissione medica lavorerà sulla Terra dei fuochi, un gruppo di lavoro che farà capo all'Istituto Pascale che consentirà di fare una «operazione verità». Lo ha annunciato il governatore della Campania, Vincenzo de Luca.

LEGGI ANCHE Scarico abusivo di rifiuti tra Napoli e Caserta: sotto sequestro officine, caseifici e fabbriche tessili
 

 

«In questo modo diremo ai cittadini quello che sul serio succede ed eviteremo di ascoltare cose demagogiche - ha spiegato - ne ho parlato con gli esperti del Pascale, dovranno prendere tutti i dati che rileviamo dal registro tumori e seguire la terra dei fuochi. Andremo sul territorio con una operazione di verità e di rispetto ai nostri concittadini spiegando con precisione quale è la situazione».

LEGGI ANCHE L'uomo che gira l'Italia a piedi arriva nella Terra dei fuochi
 


Non solo. «Ho dato mandato all'Istituto zooprofilattico di fare una indagine su tutta la regione per individuare aree di criticità - ha sottolineato - abbiamo 2-3 zone che hanno criticità. Tanto per dire a Giugliano si sta bene, ci sono altre zone dove registriamo criticità. Dobbiamo fare una operazione verità su tutta la regione e poi dire con sincerità quale è la situazione e cosa stiamo facendo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA