Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Terzigno, incidente finisce in lite: spari in aria nel traffico

Sabato 9 Aprile 2022 di Francesco Gravetti
Terzigno, incidente finisce in lite: spari in aria nel traffico

Un incidente di poco conto, la lite tra i due conducenti e gli spari in aria, con una pistola a salve, che generano panico e tensione. È accaduto a Terzigno nella tarda mattina di ieri in via Diaz. Sono stati, poi, i carabinieri a rimettere le cose a posto intervenendo rapidamente e identificando i due protagonisti dell'episodio: saranno denunciati alla Procura di Nola.

Intorno alle 11, a poca distanza da una polleria, due automobili si scontrano: l'incidente non è di quelli gravi, le macchine si danneggiano in maniera lieve ma i due autisti cominciano a litigare tra di loro e a insultarsi. Accuse reciproche, voce alta, minacce: nessuno dei due vuole dare ragione all'altro, il percorso della conciliazione è lontano. All'improvviso uno di loro tira fuori una pistola che aveva con sé in macchina e comincia a sparare: due colpi in aria che destano l'attenzione delle persone che sono da quelle parti.

I titolari dei negozi che si trovano lungo via Diaz escono dai locali, gli altri cittadini cercano di capire cosa sia accaduto, qualcuno scappa via impaurito. In molti telefonano ai carabinieri chiedendo loro di intervenire e sul posto arriva una pattuglia della locale caserma, coordinata dal maresciallo Gennaro Auricchio. I militari non ci mettono molto a ricostruire l'accaduto: l'autore degli spari è un ultrasettantenne, che deteneva regolarmente la pistola ma, con ogni evidenza, non poteva certo usarla per impaurire il suo avversario. L'uomo ha usato proiettili a salve, ma questo non ha alleggerito la sua posizione: l'arma è stata sequestrata e lui è stato denunciato. 

Una denuncia è scattata anche per il cittadino che aveva intrapreso la lite con lui: entrambi si sono resi protagonisti di una lite che, di fatto, ha bloccato il traffico e provocato una certa paura tra la gente. Portati in caserma, i due si sono lanciati accuse reciproche, addossando l'uno la colpa all'altro dell'incidente e delle conseguenze. Saranno le successive indagini dei carabinieri a fare chiarezza e a individuare eventuali altre responsabilità. Proprio il tempestivo arrivo delle forze dell'ordine ha, comunque, consentito che il fatto accaduto nella mattinata di ieri non prendesse una piega ulteriormente drammatica: quando si sono uditi gli spari, infatti, molti hanno temuto un'escalation di violenza, per fortuna evitata. 

Ultimo aggiornamento: 11:36 © RIPRODUZIONE RISERVATA