Torre Annunziata, l'ultimo gioco dei piccoli boss: le «finte stese»

di Dario Sautto

  • 66
Torre Annunziata. Erano in giro a fare scorribande in perfetto stile Gomorra, armati di una pistola a salve carica e con un colpo nella camera di scoppio pronto ad essere esploso. Quattro minorenni di Torre Annunziata sono stati fermati dalla polizia nei vicoletti del centro oplontino, proprio nelle stradine che nelle ultime settimane sono state teatro di alcune finte «stese», fatte con armi giocattolo uguali a quelle vere, e che come quelle vere seminano il panico tra i residenti della zona. Il più piccolo è il nipote di un boss della camorra, ha appena 14 anni e nascondeva tra le gambe l'arma innocua, ma senza tappo rosso mentre gli altri tre avevano 16 e 17 anni.

Stavano giocando a fare Gomorra, facendo scorribande per terrorizzare i residenti del rione Provolera e del Parco Penniniello. E non è semplice retorica fare riferimento a Gomorra: il 14enne non è il nipote di un boss qualsiasi. Suo zio è Francesco Gallo, 41 anni, conosciuto negli ambienti camorristici di Torre Annunziata con il soprannome di «Francuccio o pisiello», capo di una frangia del clan Gallo che controlla il malaffare nel rione Penniniello, oggi detenuto al 41-bis dove sta scontando una condanna per estorsione aggravata. Proprio lui aveva affittato la sua villa un mix di lusso e kitsch alla casa cinematografica Cattleya che l'aveva trasformata nell'abitazione del boss della fiction Pietro Savastano nella prima serie. Il regime del carcere duro gli è stato imposto proprio per la vicenda di Gomorra: dal carcere, durante i colloqui con la madre, aveva imposto ai genitori di pretendere il pagamento dell'affitto in nero, visto che in quel momento la casa era sequestrata e in mano all'amministratore giudiziario, dunque le rate regolari venivano versate su un conto corrente non a disposizione dei Gallo.

CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Mercoledì 10 Gennaio 2018, 08:30 - Ultimo aggiornamento: 10-01-2018 08:30
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP