Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Torre Annunziata: ordigni bellici in mare, la Marina Militare disinnesca le bombe

Venerdì 12 Agosto 2022 di Dario Sautto
Torre Annunziata: ordigni bellici in mare, la Marina Militare disinnesca le bombe

Torre Annunziata. Nei giorni scorsi, alcuni sub avevano segnalato la presenza di alcuni ordigni bellici sotto costa, in località Capo Oncino. Un piccolo tratto di costa rocciosa di Torre Annunziata, che era stato interdetto immediatamente, con la chiusura della spiaggia in attesa che le bombe fossero disinnescate.

Stamattina, si sono svolte con successo le operazioni di bonifica degli ordigni, condotte dal nucleo Sdai di Napoli alle dipendenze del gruppo operativo subacqueo del raggruppamento subacquei ed incursori “Teseo Tesei” della Marina Militare. I due ordigni residuati bellici sono stati distrutti a mezzo controcarica in zona di sicurezza.

Per assicurare la necessaria cornice di sicurezza all’esecuzione delle operazioni è intervenuto personale della Capitaneria di porto di Castellammare di Stabia con battello GC A056, coordinato direttamente dalla sala operativa della guardia costiera di Torre Annunziata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA