Torre Annunziata, con un biglietto da pochi euro vince un milione al Superenalotto

Martedì 26 Dicembre 2017 di Raffaele Perrotta
Torre Annunziata, vincita premio da un milione di euro che ha premiato il vincitore del concorso speciale di Superenalotto, “20 Nababbi a Natale”. Giocato nella storica tabaccheria di via Vesuvio, a pochi passi da Trecase, il biglietto vincente è uno dei 20 sorteggiati in tutta Italia nell’estrazione particolare del famoso gioco dalla Sisal. Quest’anno, infatti, l’azienda milanese, che gestisce il superenalotto tra i vari giochi di scommesse, ha istituito un concorso degno del miglior Babbo Natale dei sogni: l’estrazione 154, quella della sera del 23 dicembre, ha estratto, appunto, 20 fortunati che puntando oltre alla solita sestina anche l’opzione SuperStar si sono portati a casa una vincita a sei zeri. La combinazione vincente, 6137AE9A0017-1, è stata giocata probabilmente proprio nella tarda mattinata dell’ultimo giorno utile, il sabato prima di Natale, con pochi euro.

In buona sostanza, era possibile partecipare al concorso “20 Nababbi a Natale” da 22 novembre e fino alla sera dell’estrazione, segnando oltre ai 6 numeri classici anche il riquadro dedicato alla promozione e convalidando la giocata con il SuperStar del 23 dicembre. Si poteva giocare in tabaccheria o anche online, con giocate che partivano da 1,5 euro, con schede prestampate o anche con i classici sistemi. «Nessuno si è ancora fatto vivo, ma siamo contenti che la fortuna ha baciato per una volta la nostra città». Ha detto Francesco Langella, figlio della titolare della storica ricevitoria 1424.  © RIPRODUZIONE RISERVATA