Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Torre del Greco, inaugurata la nuova sede della stazione carabinieri parco

Sabato 12 Marzo 2022
Torre del Greco, inaugurata la nuova sede della stazione carabinieri parco

A Torre del Greco, alla presenza del comandante provinciale dei carabinieri di Napoli, generale di brigata Enrico Scandone, del comandante del reparto carabinieri Parco Nazionale del Vesuvio, del colonnello Angelo Marciano, è stata inaugurata la nuova sede della stazione carabinieri parco di Torre del Greco.

Alla sobria cerimonia hanno partecipato il tenente colonnello Pasquale De Luca, capo ufficio logistico della legione carabinieri Campania, il comandante del gruppo carabinieri di Torre Annunziata, tenente colonnello Pantaleone Grimaldi, il comandante del gruppo carabinieri forestale di Napoli, tenente colonnello Nicola Clemente, il comandante della compagnia carabinieri di Torre del Greco, capitano Andrea Leacche, il cappellano militare don Carlo Lamelza e una rappresentanza degli ufficiali e comandanti di stazione, sia della linea territoriale dell’arma che della specialità forestale.

Video



Il nuovo ufficio è stato collocato all’interno dell’immobile demaniale che ospita la compagnia carabinieri di Torre del Greco, sita in Viale Generale Carlo Alberto Dalla Chiesa, in base alla razionalizzazione infrastrutturale dei presìdi determinata dal Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri.

La stazione carabinieri parco di Torre del Greco, condotta dal maresciallo ordinario Aniello Starace, opera sull’intera estensione dei comuni di Torre del Greco ed Ercolano con zone ricadenti all’interno del Parco Nazionale del Vesuvio. All’interno della circoscrizione di competenza, nel territorio di Ercolano, ricade anche il Piazzale di Quota Mille da cui diparte il Sentiero nr. 5 “Il Gran Cono”, che conduce al cratere del Vesuvio, visitato ogni anno da più di 700mila persone.


Il servizio quotidiano a cui sono chiamati i militari in forza alla stazione carabinieri parco comprende la prioritaria salvaguardia dell’Area protetta e della sua biodiversità senza mai dimenticare il contrasto al maltrattamento degli animali. Nel portare il suo saluto, Enrico Scandone ha manifestato il suo plauso per le sinergie operative che hanno finora contraddistinto l’operato di tutte le componenti locali dell’arma.

Pasquale De Luca ha sottolineato che la nuova sistemazione della stazione carabinieri parco non potrà fare altro che aumentare la sinergia operativa tra l’arma territoriale e la specialità forestale. Ciò assume ancora maggiore significato, ha aggiunto Angelo Marciano, nell’ambito dell’area protetta del Parco Nazionale del Vesuvio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA