Gli incivili di via Purgatorio: spunta un frigorifero abbandonato in strada

di Francesca Raspavolo

TORRE DEL GRECO - Un vecchio frigorifero abbandonato in via Purgatorio, a due passi dalle case e dalla centralissima piazza Luigi Palomba. Incivili in azione nel quartiere Santa Maria del Carmine: da questa mattina un elettrodomestico di grosse dimensioni, sporco e arrugginito, campeggia nel bel mezzo di un marciapiede, proprio sotto le abitazioni del rione, in corrispondenza del balcone di una delle famiglie che abita in zona.

Per passeggiare lungo il marciapiede lato mondo, bisogna fare lo slalom tra frigo, scarti alimentari e liquami espulsi dal motore dell'elettrodomestico. "Se la signora apre le finestre affaccia direttamente nel freezer", la rabbia di una vicina di casa. "E' uno scandalo: nel 2017 c'è ancora gente che pensa di disfarsi in questo modo dei rifiuti". "Non è la prima volta: all'angolo di via Purgatorio si accumulano sempre sacchetti selvaggi e immondizia di ogni genere: servono controlli e telecamere".

E pensare che, da appena due giorni, a Torre del Greco è entrato in vigore un nuovo piano rifiuti: dallo scorso 4 dicembre le utenze domestiche e commerciali servite dalle isole ecologiche possono conferire i rifiuti tutti i giorni, dalle ore 17 alle ore 23 negli ecopunti dislocati sul territorio. Mentre i torresi che abitano ad almeno 500 metri dai centri di raccolta potranno depositare l'immondizia dalle ore 19 alle ore 23 soltanto nei centri di prossimità. 
Mercoledì 6 Dicembre 2017, 15:29 - Ultimo aggiornamento: 06-12-2017 15:29
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP