Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Torre del Greco: agente libero dal servizio
salva 70enne colto da malore

Martedì 2 Agosto 2022 di Aniello Sammarco
Torre del Greco: agente libero dal servizio salva 70enne colto da malore

Si è trovato nel posto giusto al momento giusto. Salvando la vita ad un uomo diabetico in attesa dell’arrivo dei soccorsi a causa di un malore. È la vicenda che ha visto protagonista Catello Passaro, sovrintendente capo della Polizia di Stato in servizio alla Questura di Benevento, che libero dal servizio si è trovato a transitare a bordo del suo scooter nella parte iniziale di via Vittorio Veneto. Qui ha notato un nugolo di persone attorno ad un uomo, poi identificato in un settantenne, stramazzato al suolo riuscendo solo a dire che era diabetico. A questo punto l’agente, dopo essersi qualificato e avere contattato la centrale del commissariato di Torre del Greco per chiedere l’intervento di un’ambulanza, visto anche che l’uomo peggiorava a vista d'occhio, poneva il 70enne nella cosiddetta posizione antishock per consentire maggiore afflusso sanguigno verso la testa.

Una procedura che dava i suoi frutti, visto che la vittima riprendeva progressivamente colorito. Ma quando tutto sembrava volgere per il meglio, il settantenne perdeva nuovamente coscienza: «Era diventato cianotico - racconta un presente - e nel frattempo l’ambulanza ancora non arrivava”. Da qui la decisione di Passaro di praticare un massaggio cardiaco: una manovra estrema ma che riusciva a fare riprendere l’anziano. A questo punto un’auto dei carabinieri, nel frattempo giunta sul posto, provvedeva a fare da staffetta all’ambulanza - anch’essa arrivata in via Vittorio Venento - fino al pronto soccorso dell’ospedale Maresca, dove al 70enne sono state prestate le cure del caso.

Video

L'intervento di Catello Passaro, riportato in una relazione inviata alla Questura di Benevento e al commissariato di Torre del Greco, è finita anche all’attenzione dell’amministrazione comunale e in particolare dell’assessore Giuseppe Speranza. Che ha subito proposto l’agente-eroe per il conferimento di un encomio pubblico da parte dell’ente: «Ritengo che il gesto compiuto dal poliziotto libero dal servizio - spiega Speranza - possa servire da esempio per tutti noi e soprattutto consenta di porre l’accento sulla necessità di impartire a quanti più cittadini possibile le principali nozioni di primo soccorso, utili come accaduto in questa occasione a salvare vite umane».

© RIPRODUZIONE RISERVATA