Torre del Greco, donna tenta il suicidio in mare: poliziotti si tuffano e la salvano

Lunedì 20 Luglio 2020
TORRE DEL GRECO. Si getta in mare per uccidersi, salvata dagli agenti di polizia. Solo la prontezza di riflessi dei poliziotti presenti in via Litoranea ha evitato che una giovane donna questa sera riuscite ad attuare il suo proposito suicida.

Gli agenti del commissariato di via Sedivola, agli ordini del primo dirigente Antonietta Andria, sono infatti stati richiamati dalle urla di alcune persone che indicavano una loro congiunta che, dopo essere sfuggita aalle attenzione dei parenti, aveva deciso di gettarsi in mare. A questo punto gli agenti si sono a loro volta tuffati in acqua, riuscendo anche se a fatica a riportare la donna a riva.

Nel frattempo sul posto era stata fatta giungere un’ambulanza, i cui sanitari hanno provveduto a prestare i primi soccorsi alla donna, visibilmente sotto shock ma per fortuna fuori pericolo, mentre la folla che si era radunata lungo il litorale ha salutato con un applauso i poliziotti che ancora bagnati sono saliti a bordo della loro auto di servizio per fare ritorno in commissariato. © RIPRODUZIONE RISERVATA