Incidente ad Anacapri, giovane promessa del calcio cade dal motorino e muore

Domenica 13 Settembre 2020 di Mariano Della Corte

Tragedia questa notte ad Anacapri. Un incidente mortale è avvenuto in via Orlandi, lungo il tratto carrozzabile che unisce la via provinciale al centro del comune di sopra dell’isola di Capri, un rettilineo dove sono presenti diversi hotel. Vittima un giovane anacaprese di 20 anni, Ettore Gargiulo, diplomatosi quest’anno all’Istituto Axel Munthe di Anacapri, che si trovava a bordo di un motorino. Secondo la ricostruzione dei carabinieri, alla guida del motorino c’era un altro ragazzo di Capri che si è scontrato con un’auto, probabilmente ferma in strada. L’altro giovane conducente è rimasto ferito nell’incidente, senza riportare però seri danni, e attualmente ricoverato all’ospedale Capilupi di Capri.

Sul luogo del sinistro erano presenti alcune persone che hanno allertato i carabinieri delle stazioni di Anacapri e Capri che sono intervenuti immediatamente insieme alle ambulanze del 118.

Le indagini sono ancora in corso e per cercare di completare la ricostruzione della dinamica dell’incidente, i carabinieri si stanno avvalendo della collaborazione degli uomini di un gruppo specializzato di tecnici dell’arma.

La notizia della morte del giovane Gargiulo si è diffusa immediatamente sull’isola. Il luogo dell’incidente è diventato meta di afflusso di numerosi amici. Il ragazzo deceduto, sportivo e calciatore nella squadra giovanile Asd Anacapri calcio, apparteneva infatti a una famiglia molto conosciuta sull’isola.

Ultimo aggiornamento: 14 Settembre, 07:07 © RIPRODUZIONE RISERVATA