Tre minori nell'agenzia scommesse: al titolare maximulta da 6.600 euro

Gli agenti dell'unità operativa Chiaia della Polizia Municipale di Napoli hanno sorpreso tre minori all'interno di una sala scommesse di via Carducci mentre erano intenti ad effettuare una giocata. L'attività è stata compiuta mediante appostamenti a seguito di segnalazione con particolare riferimento ad una zona che notoriamente rappresenta luogo di ritrovo per giovanissimi anche per la presenza di molte scuole.

Il gestore dell'attività è stato sanzionato per aver permesso l'accesso a tre minorenni all'interno dei locali con una sanzione di 6.666 euro. I tre giovanissimi, di cui due già conosciuti dai servizi sociali, sono stati affidati ai rispettivi genitori, mentre la vicenda sarà segnalata alla Procura per i minori.
Giovedì 1 Marzo 2018, 13:19 - Ultimo aggiornamento: 2 Marzo, 09:12
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP